Domenica 55 – Alberi magici

Fiorisce ogni anno senza preavviso. Non sappiamo nemmeno noi quale sia il giorno preciso in cui succederà. Ma certi che avverrà prima o poi, c’è sempre un albero magico pronto a ricordarci qualcosa di importante. Può essere quella camelia che rimane uguale tutto l’anno, ma poi all’improvviso si ricopre di fiori scarlatti. Quel glicine scheletrico che si riempie di boccioli, oppure quel cespuglio che improvvisamente fiorisce giallo, in mezzo a quel marciapiede che, fino a ieri, era soltanto grigio. Qualunque sia il vostro albero magico è lì per ricordarvi che sta per tornare la primavera. Una delle poche certezze rimaste in tempi di grande instabilità.

Ma, quel nugolo di polvere grigia che vi ha avvolto lo sguardo e che saliva insistendo tra i fari delle auto, non poteva essere nebbia. Poteva essere fumo, ma più probabilmente, era solo polvere. Quella polvere pesante che si attacca al respiro e che mentre siete qui a leggere, si sta posando ovunque. Era lì per ricordarvi che la pioggia non si vede in giro da tempo e che se continuiamo così, non ci saranno più primavere ad aspettarci fuori dalla porta, ma soltanto primavere stonate.

Confusi sull’argomento clima, se non vogliamo affidarci al colonnello Giuliacci o ad Alberto Angela, non ci rimane che ascoltare chi parla di riscaldamento globale, chi di rifiuti, chi di plastica, chi di insetticidi, chi dice invece che i cambi climatici sono ciclici e che, prima o poi, torneranno le glaciazioni. Chi dice che le api si stanno estinguendo e che sono le uniche in grado di salvare il mondo. Ma, in un modo o nell’altro, forse è il caso di non ignorare più un argomento che ci tocca troppo da vicino e, solo facendolo nostro, le primavere torneranno ad essere intonate.

Questa domenica, non è ancora troppo tardi per trovare il vostro albero magico. Magari era quel ciliegio che fioriva ogni anno davanti alla vostra scuola o i biancospini che correvano via, lungo le strade. Il pesco che arriva sempre un po’ in ritardo o la magnolia che sembra avere un senso solo in quelle due settimane in cui esplode prepotentemente di fiori rosa. Ma non abbandonatelo, di certo avrà qualcosa da dirvi: il 21 marzo, inizia ufficialmente la primavera.

Da ascoltare: Blaumut – Vuit

Un pensiero su “Domenica 55 – Alberi magici

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...